Demo
corner left-topcorner right-top
PRO LOCO 

VERRES 
corner left-bottomcorner right-bottom

 

Verrès è una cittadina di circa 2700 abitanti e si trova a 391 metri di altitudine, alla confluenza del torrente Evançon con la Dora Baltea, in una zona ampia e pianeggiante

 

E’ il comune meno esteso del nostro territorio ma sicuramente uno dei più importanti data la sua posizione di centralità. Fondato dai Salassi, l’antico borgo di Verrès era noto ai romani per le sue molteplici funzioni commerciali e ad essi deve il suo nome dal latino “Vitricium”, probabilmente derivato dal fatto che esisteva un’antica vetreria. Il paese è dominato dall’imponente maniero, posto sulla rocca che chiude l’accesso alla Val d’Ayas e che cattura l’attenzione di chi transita in questa zona. Fatto costruire da Ibleto di Challant intorno al 1390, il castello è un bell’esempio di fortezza feudale. La poderosa struttura di questo enorme cubo di pietra (30 metri di lato) è ingentilita da bifore e finestre crociate, porte ad arco, dal monumentale scalone e dai colossali camini.

 

 

IL MANIERO